News Olio Garda Dop

Consorzio Olio Garda Dop, Laura Turri al vertice

Laura Turri

Laura Turri è la nuova presidentessa del Consorzio Olio Garda Dop: a convergere sul suo nome il nuovo consiglio d’amministrazione eletto dall’assemblea dei soci lo scorso 2 marzo. Titolare del frantoio Fratelli Turri di Cavaion Veronese, Laura Turri era già stata al vertice del consorzio nel quadriennio 2002-2006: negli ultimi dieci anni è stata invece vicepresidente del bresciano Andrea Bertazzi, che ora diventerà a sua volte vice della collega. Quasi un avvicendamento insomma, all’interno di un organismo nel quale sono entrati a far parte anche due nuovi consiglieri, ovvero Roberto Denti ed Alessandra di Canossa: il resto del cda è composto da Giovanni Avanzi, Dario Chincarini, Enrico Franzini, Valentino Lonardi, Simone Padovani, Giorgio Planchenstainer, Rita Rocca, Paolo Venturini e Corrado Viola.

“Durante il mio precedente mandato come presidente sono state unite le tre sponde, Bresciana, Orientale e Trentina e c’è stato il riconoscimento del Consorzio da parte del Ministero – afferma Laura Turri-. Credo nel lavoro di squadra del Consiglio e continuerò a portare avanti la tutela del marchio e la valorizzazione della produzione olearia sul Lago di Garda, dove si contano 12 milioni di turisti all’anno”.
Attualmente il Consorzio riunisce 464 soci in sessantasette comuni tra Veneto, Lombardia e Trentino: nell’annata 2016/2017 hanno prodotto complessivamente 2500 quintali di Olio Certificato Garda Dop nelle tre diverse tipologie: Garda Bresciano DOP, Garda Orientale DOP e Garda Trentino DOP. Prossimo appuntamento promozionale: l’evento That’s Garda in programma il 25 marzo all’Antica Cascina San Zago di Salò con degustazioni aperte al pubblico dalle 10 alle 18.

Lascia un Commento