Chef e Ristoranti News

La Rassegna il 2-10 alla Cascina San Zago (Salò)

Carlo Bresciani

Nuova tappa per la Rassegna dei Menù di Pesce di Lago, itinerario enogastronomico lanciato lo scorso 5 settembre dalla Strada dei Vini e dei Sapori del Garda in collaborazione con Consorzio Garda Dop e Valtènesi con Gusto, ed arrivato ormai alla quinta delle 17 cene previste in calendario: il nuovo appuntamento è fissato per la serata di venerdì 2 ottobre a Salò nell’affascinante cornice dell’Antica Cascina San Zago, un vecchio convento del 1600 adagiato sulla collina che sovrasta il paese, sapientemente ristrutturato. La Cascina è il regno di Carlo Bresciani, uno dei “veterani” del panorama gastronomico bresciano e nazionale: maestro di cucina, Presidente Vicario nazionale della Federazione Italiana Cuochi, docente, Bresciani è un profondo conoscitore delle tradizioni, dei prodotti, dei sapori del lago di Garda, oltre che un appassionato di cucina giapponese: un amore quest’ultimo coltivato ormai da molti anni, del quale si ritrova traccia anche nel menù del ristorante salodiano, dove accanto ai piatti della tradizione locale non mancano proposte di pesce freschissimo preparato secondo l’antica arte giapponese.

Nella conduzione dell’Antica Cascina Bresciani è affiancato dalla moglie Beatrice, in sala, e dal figlio Alberto, pasticcere. Particolarmente interessante e stuzzicante come sempre il menù pensato da Bresciani per la Rassegna.

 

Antipasti

4 Bocconcini in attesa

 

Primi Piatti

La pappa di polenta con luccio alla barcarola

Il risotto, lo zafferano di Prevalle, e il persico agli agrumi

 

Secondi Piatti

Il coregone in olio cottura in trasparenza

 

Dessert

Bon-bon ai lamponi di San Bartolomeo

 

Alle portate saranno abbinati i vini di Costaripa di Moniga del Garda, una delle winery più importanti e conosciute del lago di Garda con una vocazione spiccata per la produzione di rosè.

Il costo del menù rimane fissato in 30 euro, info e prenotazioni allo 0365-502675.

Lascia un Commento