Chef e Ristoranti News

Valtènesi con Gusto il 17-3 con lo chef Bresciani

Carlo Bresciani

Dopo il debutto del 10 marzo, questa settimana entra nel vivo l’edizione 2017 di “Valtènesi con Gusto”, tour enogastronomico in nove cene dedicato ai colori, ai profumi ed a tutte le affascinanti sfumature dell’olio extravergine di oliva Garda Dop. La seconda tappa dell’itinerario è prevista per la sera di venerdì 17 marzo all’Antica Cascina San Zago di Salò, regno dello chef Carlo Bresciani, interprete fra i più attenti ed apprezzati della cucina e delle tradizioni del bacino gardesano. Conosciuto anche come vicepresidente vicario della Federazione Italiana Cuochi, Bresciani è un personaggio schivo ma molto dinamico, da tempo attivo sul fronte della valorizzazione delle produzioni tipiche del lago, che da sempre utilizza anche nelle ricette del suo ristorante, dominatrici di una carta dove fa spesso capolino anche il suo antico “pallino” per il Giappone. La sua è una cucina di sapori netti, intensi e precisi, che ha trovato un naturale punto di equilibrio fra rispetto della tradizione ed innovazione misurata, mai inutilmente sopra le righe. Nata dalla ristrutturazione di un vecchio convento del 1600, recentemente entrata a far parte della squadra della Strada dei Vini e dei Sapori del Garda, la Cascina San Zago è adagiata su una collina dalla quale si domina l’intero scenario salodiano. Qui Bresciani vi aspetta il 17 sera con lo stuzzicante menù appositamente creato per la rassegna organizzata dal Consorzio Garda Dop e Strada dei Vini del Garda in collaborazione con East Lombardy: Eccolo:

 

Crema di cavolfiore con stoccafisso e verdurine di stagione

 

Cannellone ripieno di patate all’olio Garda Dop e polpo all’amatriciana

 

Rollè di Coniglio cotto in olio con granita di peperoni

 

Piccola bignolata con crema di limone e polvere di olio

 

L’extravergine abbinato alla serata sarà quello dell’azienda agricola Novello Cavazza di Manerba del Garda, mentre la cantina ospite è Zuliani di Padenghe sul Garda, insegna storica della viticoltura della Valtènesi nota per la sua interpretazione rigorosa ed al tempo stesso innovativa del vitigno autoctono Groppello.

 

Ricordiamo che tutte le cene sono proposte ad un prezzo fisso di 30 euro: per info e prenotazioni la Cascina San Zago risponde allo 0365-42754.

Lascia un Commento