News

Strada Vini del Garda, Averoldi nuovo presidente

Prandini-Averoldi

Francesco Averoldi, produttore di vino nell’omonima azienda di Bedizzole, è il nuovo presidente della Strada dei Vini e dei Sapori del Garda. A convergere sul suo nome il consiglio di amministrazione eletto nei giorni scorsi durante l’assemblea ordinaria dei soci dell’organismo, che ha anche indicato in Lucia Zuliani (dell’omonima e storica azienda vitivinicola di Padenghe) e Paolo Venturini (del Frantoio Montecroce in Desenzano) i due vicepresidenti. Averoldi raccoglie il testimone dalle mani di Giovanna Prandini, che ha deciso di non ricandidarsi pur mantenendo il ruolo di consigliere.

“Assumere questo incarico è per me motivo di grande soddisfazione ed orgoglio personale – ha dichiarato Francesco Averoldi -. Procederemo in piena linea di continuità con l’azione fin qui portata avanti da Giovanna Prandini, che rimane a tutti gli effetti componente preziosa di un gruppo di lavoro il cui obbiettivo sarà quello di portare avanti e migliorare i progetti fin qui elaborati per dare sempre maggiore visibilità e valore aggiunto ai nostri associati ed allo splendido territorio gardesano”.

La famiglia Averoldi produce vino da quattro generazioni nel borgo di Cantrina a Bedizzole, dove è situata la sede della cantina: una realtà da 15 ettari vitati che Francesco Averoldi guida ormai dal 1990, e che ha raggiunto una produzione di circa 80 mila bottiglie di vini classici della Valtènesi, tra cui il Chiaretto ed i rossi a base Groppello.

Lascia un Commento